#XRP: Bearish flag all’orizzonte

I prezzi dell’#XRP tracciano un ennesima bearish flag, che sembra voler spingere i prezzi verso i minimi del mese scors ovvero zona 0,44-0,36€.

Partiamo subito con l’esporre l’immagine 1 contenente il grafico dei prezzi XRP su timeframe 4h:

Immagine 1: TradingView – XRP – 2018-05-13 – Timeframe 4h: Bearish Flag

Possiamo vedere in nero la flag ribassista attuale, seguita da una diminuzione dei volumi. Già nei precedenti giorni si era creata una flag ribassista, tracciata in viola, che ha portato ad un crollo dei prezzi di circa il 15%.

Non bisogna nemmeno sottovalutare il contesto, ovvero il #Bitcoin che sta spingendo verso il basso anche le #ALTCOIN.

Nella situazione attuale tutto suggerisce un uscita dal mercato in attesa di una situazione migliore. Se invece si vuole rimanere dentro sarebbe opportuno inserire uno stop loss sotto la bearish flag.

#BTC stazionario ? Le Altcoin sono la risposta

Vista l’attuale stazionarietà del #BTC, ed una possibile rottura al ribasso, vogliamo esaminare un esempio di possibile portfolio composto da varie #ALTCOIN che ci permetta di bilanciare i rischi e migliorare i guadagni.

Apriamo dunque l’articolo con la seguente locandina:

Le monete prese in considerazione in questo esempio di portfolio sono le seguenti:

  • #BTC: È sempre opportuno tenere sotto controllo il bitcoin in quanto influenza quasi tutto il mercato, quindi la manteniamo comunque nel portfolio. È utile anche per dare un po’ di stabilità;
  • #ETH #XRP: Etherium e Ripple sono le principali altcoin e sono molto influenzate dal Bitcoin, tuttavia hanno una volatilità spesso più ampia, sopratutto nel caso dell’#XRP. Quindi utili per massimizzare i guadagni ma tendono anche a massimizzare le perdite;
  • #LTC: anche il LiteCoin è tra le principali altcoin. In passato è stata in grado di fare dei bei numeri. Il trend nel lungo periodo sembra essere bullish per le principali Coin (basta confrontare i prezzi attuali agli anni precedenti), il prezzo del lite Coin sembra non essere molto vicino alla linea di trend. Ci aspettiamo quindi aumenti costanti nel tempo.
  • #XLM: Nell’ultimo periodo lo Stellar Lumen ha dato buoni risultati, con gain non elevati ma costanti nel tempo. Utile anche questa per dare stabilità al portfolio con aumenti costanti nel tempo.
  • #EOS #ONT: EOS e Ontology sono due scoperte di quest’ultimo periodo. Hanno la particolarità di star aumentando il loro valore anche mentre il Bitcoin è fermo o addirittura scende. Sono quindi utili per bilanciare il rischio del Bitcoin e delle principali altcoin.
  • #XEM: Nem è una moneta molto recente, almeno su Binance, nell’ultimo periodo ha avuto un buon aumento anche se attualmente è stazionaria. La manteniamo perché potrebbe darci sorprese nel futuro;

Abbiamo quindi selezionato sia monete per dare stabilità che monete per massimizzare i guadagni (ma anche i rischi). Utili anche le monete antagoniste al bitcoin o è anche nuove altcoin come lo #XEM che potrebbe riservare sorprese nel futuro.

Le percentuali di monete, con cui comporre il vostro possibile portfolio, le lasciamo scegliere a voi a seconda della vostra avversione al rischio. Sottolineiamo comunque che questa è solo una nostra personale e decliniamo ogni responsabilità se decidete di seguirla.

Portfolio Altcoin sovrapperforma BTC

L’andamento del BTC è ormai noto che influenza l’andamento delle ALT coin: quando il BTC è in crescita anche le ALT crescono e viceversa. Bisogna però fare attenzione alle performance, infatti con le opportune Coin nel portafoglio è possibile ottenere performance (ovvero guadagni) migliori.

Nell’immagine 1 vi porto l’esempio delle performance del portfolio gestito da Cryptograph  team:Immagine 1: blockfolio – performance portfolio rispetto BTC

Si può notare come il controvalore dell’intero portfolio, negli ultimi 3 mesi, è passato da 0,069 BTC a 0,078 BTC, con un aumento del 14,62%.

Per riuscire ad avere buoni risultati, e non rischiare di performare peggio del BTC, è pero opportuno rimanere aggiornati sulle varie ALT coin e alcune volte cambiare la composizione del portfolio.

Nell’immagine 2 mostriamo, come esempio, l’attuale composizione del portfolio gestito da Cryptograph:

Immagine 2: Cyptocompare – composizione portfolio Cryptograph

Le monete che hanno avuto una buona performance in quest’ultimo periodo, e la loro rispettiva quota di portfolio,  sono:

  • XRP: 23,53%
  • XLM: 10,14%
  • XEM: 8,63%

In passato era anche presente un 10% circa di BNB che tuttavia è stato venduto visto l’inizio della sua fase bearish.

Potete seguire i dettagli del portfolio di Cryptograph direttamente su Cryptocompare.

N.B: questo è solo un esempio di portoflio e non è detto che le performance positive avute fino ad ora proseguano nel futuro.