Trident Trading System #TTS

Torniamo con un articolo teorico riguardante il Trident Trading System #TTS, per arricchire le proprie conoscenze di analisi tecnica.

Il TTS è uno strumento utilizzato per individuare un obbiettivo teorico di dove andrà il prezzo. Risulta quindi essere particolarmente utile, dopo aver individuato la direzione del trend, per capire dove potenzialmente attendersi un take profit.

Si basa sul tracciare quattro punti, l’obbiettivo teorico P4 da individuare e la conoscenza di ulteriori tre punti P1,P2,P3.

Di seguito una figura esemplificativa:

Immagine 1: rappresentazione dei quattro punti dell TTS

Sostanzialmente i tre punti conosciuti sono quello dell’onda precedente (vedere l’articolo sulle onde di Elliott) è l’obbiettivo è dove andrà a posizionarsi la successiva onda.

La formula del TTS suggerisce, in caso di un trend rialzista, che P4 sia calcolato come segue:

P4 = P2+P3-P1

In ottica di arrivare a P4 come massimo relativo, si suggerisce di aprire posizione lunghe a:

ENTRY PRICE = P3 + (P2-P1)/4

In modo date da aspettare prima di capire se da P3 si ha effettivamente luogo ad un movimento rialzista.

Da tenere come “livello di controllo” il seguente:

CRITICAL PRICE = (P3+P4)/2

Dove appunto si controlla che il trend stia realmente andando nella direzione sperata.

Considerazioni speculari vanno fatte per i trend ribassisti.

Riferimenti

  • Achille Fornasini, “Mercati finanziari: scelta e gestione di operazioni speculative – I metodi e i sistemi della moderna Analisi Tecnica a supporto delle decisioni operative”, 1th edizione del 1996, ETAS
  • Wikipedia